ANELLO SPRING SLIDER PINASCO HONDA @ DYLAN PANTHEON PS SH 125 150 - 10412088

000
38,80 €
Disponibilità: 2

Spedizioni:

7 euro in tutta Italia

Consegna:

Ordinando entro le 8:00 di giorno 21/11, riceverà il suo ordine tra il 23/11 e il 25/11

Pagamenti accettati:

, Bonifico bancario, Vaglia postale e Contrassegno

Garanzia cliente Moto2000:

  • Servizio clienti tramite telefono o email.
  • Solo prodotti nuovi.
  • Spedizioni tracciabili e sicure.
  • Garanzia di 2 anni su tutti i prodotti.
Descrizione
ANELLO SPRING SLIDER PINASCO HONDA @ DYLAN PANTHEON PS SH 125 150 - 10412088

CODICE : 10412088
PRODUTTORE : PINASCO

Quando i tecnici Pinasco ebbero l'idea di realizzare lo Spring Slider, in un certo senso cambi la storia delle trasmissioni automatiche CVT.
La stabilit del funzionamento della trasmissione automatica uno dei maggiori crucci di tutti i tecnici e preparatori: uno dei problemi di maggiore entit riuscire a mantenere costante il carico della molla anche in condizioni di funzionamento estreme, con temperature elevate e in situazioni di elevato stress meccanico. Nella stragrande maggioranza dei casi, i cali prestazionali degli scooter e dei maxiscooter dotati di sistema di trasmissione CVT sono generati proprio da un cedimento della molla di contrasto.

I tecnici Pinasco hanno quindi concentrato le loro attenzioni proprio sulle molle di contrasto: non a caso, nei primissimi anni '90, sono stati tra i primi a presentare delle molle di contrasto con avvolgimento delle spire sinistrorso in luogo di quello destrorso tipico delle molle fino ad allora prodotte per le competizioni.
Questa differenza, intuita dai responsabili del reparto ricerche e sviluppo, rendeva la molla molto pi resistente nel tempo: non a caso, in breve, tutti ricorsero a questa soluzione? Con l'avvento di motori sempre pi potenti e con un uso sempre pi stressante degli scooter, i tecnici Pinasco andarono oltre, intuendo la necessit di isolare totalmente il lavoro di compressione ed estensione della molla di contrasto dall'apertura elicoidale delle pulegge condotte: vero elemento distruttivo delle molle di contrasto. La struttura fibrosa dell'acciaio armonico da molle, infatti, non viene danneggiata dai cicli di compressione ed estensione, ma dalla torsione.
Fu in quest'ottica che nacque la prima applicazione Spring Slider, ovvero un cuscinetto tecnologicamente avanzato, sottilissimo, che posto sotto la molla di contrasto la isolava completamente dal momento torcente delle pulegge condotte in fase di apertura e chiusura. Dopo aver intuito il valore di questa trovata, la Pinasco ha brevettato il sistema e ne ha fatto uno dei propri cavalli di battaglia. Proprio la tutela garantita dal brevetto ha impedito a tutti di interpretare soluzioni analoghe: anelli in materiali plastici antiattrito e soluzioni analoghe, infatti non possono permettere un corretto e costante isolamento della molla di contrasto.

I vantaggi dello Spring Sider sono quindi notevoli. Per prima cosa la molla di contrasto mantiene inalterati i propri valori di carico nel tempo e nelle condizioni di esercizio pi estreme, sia in gara che nell'uso urbano del veicolo. Non essendo sollecitata in modo diverso da quello per cui stata progettata, si pu usare una molla con carico inferiore senza lamentare problemi di tenuta, riducendo per la potenza dissipata e aumentando al contempo la potenza trasmessa alla ruota: una molla con maggiore carico, infatti oltre ad usurare la cinghia e le pulegge della trasmissione, assorbe moltissima potenza in pi rispetto ad una pi tenera che, per, senza Spring Slider ha vita breve.
Non intervenendo il momento torcente generato dalle pulegge condotte, il carico della molla non subisce variazioni di incremento dovute proprio al suo avvitamento: a parit di molla di contrasto, con lo Spring Slider non si ha un incremento ulteriore del carico dovuto alla torsione e, di conseguenza, non si generano attriti indesiderati in allungo: per questo i motori dotati di Spring Slider si distendono meglio e raggiungono velocit massime pi elevate.

Non essendo stressata meccanicamente, la molla permette alle pulegge condotte di chiudersi senza problemi anche dopo rettilinei estremamente lunghi, laddove le molle prive di questo dispositivo faticano a far scalare rapporto alla trasmissione. Temperature di esercizio basse, straordinaria efficienza meccanica, costanza di funzionamento inarrivabile, riduzione della potenza dissipata, possibilit di utilizzare molle a basso carico, maggiori prestazioni: tutti risultati inarrivabili senza Spring Slider!

 

HONDA
@ 125 - 150
Dylan 125 - 150
Pantheon 125 - 150 4T i.e.
PS 125 - 150 i.e.
SH 125 - 150
SH 125 - 150 i.e.
S - Wing 125 - 150 euro3

di a da in con su per tra fra

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.